antognolla-027.jpg
“Mappe di Comunità”: creiamo insieme un gruppo di lavoro

L’Ecomuseo Colli del Tezio propone alle comunita’ locali di iniziare uno studio per arrivare a disegnare le Mappe di Comunita’ dei vari Luoghi del territorio.

La mappa di comunita' una rappresentazione cartografica con cui gli abitanti di un luogo narrano i saperi ed i patrimoni della cultura del luogo, il paesaggio, le sue trasformazioni, le realta' in cui vivono e si riconoscono. E'una forma di conservazione delle memorie storiche da trasmettere alle nuove generazioni affinche' non perdano le loro radici territoriali e culturali. Con le mappe di comunita' avremo un “archivio” grafico in forma di mappa, che puo' essere sempre aggiornata, delle persone e dei luoghi di un territorio. Si evitera' il rischio della perdita delle conoscenze dei luoghi, che sono state raggiunte con il contributo di varie generazioni. I luoghi includono memorie, spesso collettive, azioni e relazioni, valori e fatti numerosi e complessi che sono vicini alla gente ed ai sentimenti. E' un progetto che puo’ nascere e svilupparsi solo se è veramente partecipato dagli abitanti dei vari luoghi, paesi, frazioni, borghi di questo territorio che comprendono il notevole valore di rappresentare e trasmettere la storia e le storie del luogo e dei suoi abitanti-interpreti. L’Ecomuseo invita chiunque abbia piacere di partecipare a questo progetto o comunque di approfondire il significato di cio' di contattarci; i recapiti sono:

Posta elettronica: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Telefono: 349-5774738

Per posta:  Associazione Amici dell’Ecomuseo,

strada Pieve Petroia 20

06133 Colle Umberto PG

 

Gianmaria Fontana di Sacculmino

Presidente Fondazione Ecomuseo Colli del Tezio ONLUS

 

 
torna in cima alla pagina

>Cerca nel sito

>In Evidenza